Come Accendere Lampadina con Photoshop

Una delle regole principali di questa tecnica di ritocco è la semplicità e la misura di ogni operazione. “Non esagerare” deve essere la base dei tuoi interventi, solo così otterrai effetti realistici e incredibili! Con questa guida ti mostrerò come “accendere” una lampadina con Photoshop. L’immagine di partenza è una semplice lampadina posta su uno sfondo bianco. Con il filtro Effetti di luce, gli stili livello e una leggera mascheratura riuscirai a dare l’impressione che la lampadina sia immersa in un ambiente buio e quindi si sia accesa. L’obbiettivo sarà duplice: far brillare il fiammifero di tungsteno e quindi far irradiare, a partire da questo punto, la luce su tutta l’immagine.

Per cominciare, inizia con la luce dell’ambiente: duplica il livello di sfondo e vai su Fliter, Render, Lighting Effects. Scegli un punto di luce singolo. Imposta i colori e le opzioni in questo modo: Light Type devi selezionare “Spotlight”, imposta Intensity su 20, Focus su 69,Gloss su 0, material su 69, Exposure su 0, Ambience su 8. Poi posiziona il punto di luce in cima all’immagine, al di sopra del bulbo di vetro. Per dare il primo bagliore, su un nuovo livello e con il bianco come colore di primo piano, attiva lo strumento Gradien e imposta Foreground to Transparent. Scegli Radial Gradient. Trascina una sfumatura dal centro del bulbo verso il bordo esterno. Imposta come metodo di fusione Screen.

Per il bagliore sul filamento, aggiungi un nuovo livello e vai su Layer, Layer Style, Outer Glow. Scegli un giallo molto pallido per il bagliore e imposta come metodo di fusione Screen. Imposta Spread su 6, Size su 85 e Range su 65. Scegli Softer per il campo di Technique e imposta l’opacità su 100%. Dai ok. E ora passa all’accensione della lampadina: ingrandisci l’immagine e con un piccolo pennello morbido di colore giallo pallido dipingi lungo il filamento e sui primi tratti dei supporti. Come vedi, ogni pennellata sarà accompagnata dal bagliore. Se il risultato non ti piace puoi sempre cliccare due volte sugli stili livello e regolare le impostazioni.

Per un altro bagliore, su un nuovo livello usa lo strumento Gradient per aggiungere una piccola sfumatura radiale sul filamento. Stavolta imposta il blu come colore di primo piano. Anche per questo livello imposta come metodo di fusione Screen e regola l’opacità. Torna infine, per perfezionare il tuo lavoro, al livello con gli Effetti di luce e aggiungi una maschera di livello. Con un piccolo pennello morbido di colore bianco ad un’opacità ridotta dipingi sulla parte centrale del bulbo per rivelare la luce attraverso le parti in vetro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *